Rosso e la valigia

Rosso e la valigia

 

Un quadro, una candela, una sedia... un personaggio arriva a esplorare questa scena desolata.

È Rosso e la Valigia.

Dalla valigia escono molti oggetti e Rosso si lascia coinvolgere, seguendoli in un gioco di trasformazione teatrale. Alla fine si addormenta sulla sedia, ed è come una regina decaduta, sopra a un trono polveroso.

Lo spettacolo è stato composto per l'installazione multimediale del compositore Danio Catanuto.

Il titolo dell'opera era “Thank You!” ed è stata presentata in diversi Festival in Italia (al Piccolo Teatro per MITO), in Spagna ed altri paesi.

Lo spettacolo ha preso vita da quell'installazione e ha continuato a viaggiare con musica circense,

arrivando fino ad Amman, in Giordania.

Red and the bag 

This show was composed for a multimedia work ideated by Danio Catanuto, an italian musician and composer. The title was “Thank you!” and this work was presented  at Piccolo Teatro di Milano, at MITO Festival.

The personage that I created wanted to survive after that experience, and I developed short show “Rosso e la valigia – Red and the bag”.
A kind of clown, red-dressed, comes on the scene with a bag.
Many objects, coming out from the bag, will inspire her actions, a pair of shoes,
a flower, a piece of wood, a book...She will follow the objects transforming herself.
It's a delicate emotional theatre game.